Polpettine di Tonno al Limone

Ottime come finger food, queste polpettine di tonno al limone conquisteranno i vostri ospiti.

Per preparare una sessantina di polpettine avrai bisogno di..

  • 2 patate lesse di grandezza media
  • 300g tonno in scatola
  • 2 uova
  • 2 fette di pane casereccio
  • 1 manciata di prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di olio
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • Le zeste ed il succo di un limone non trattato
  • sale qb
  • pangrattato qb
  • olio per friggere

Procedimento

  • Schiaccia le patate lesse aiutandoti con una forchetta.
  • Aggiungi il tonno, il pane sbriciolato, le zeste di un limone non trattato, il prezzemolo e l’aglio sminuzzati finemente ed amalgama bene.
  • Aggiungi il formaggio, l’olio ed il succo di limone, 3-4 manciate di pangrattato e le uova sbattute.
  • Regola di sale.
  • Forma le polpettine e passale nel pangrattato.
  • Friggi in olio caldo o in forno a 200 C per 20-25 minuti, girale a metà cottura.

Annunci

Danubio Salato

Il danubio salato è una ricetta partenopea di una bontà sorprendente. E’ formato da tanti panini di pasta brioche farciti con formaggio ed affettato che si staccano con un pizzico. Il contrasto tra il dolce della pasta brioche ed il salato del ripieno crea un connubio perfetto di sapore. Di questa ricetta quello che mi ha stupito di più è l’estrema morbidezza dell’impasto.

Il danubio salato è perfetto per i buffet: è pratico da servire e anche bello da vedere. Per Natale potete farlo a forma di Albero di Natale lasciando i vostri ospiti esterrefatti !!!

Visto che San Valentino si avvicina ho optato per farlo a forma di cuore!

Avrai bisogno di..

250g farina Manitoba

250g Farina 00

100 g di burro morbido

150 g di latte

12 g di lievito di birra fresco

2 uova

10 g di sale

30 g di zucchero

100 g circa di affettato

250 g circa di fontina o scamorza

Per lucidare : 1 uovo con un po’ di latte

Dose per stampo unico 28 cm

Procedimento

  • In una ciotola setaccia le farine, aggiungi lo zucchero e il lievito. Mescola aggiungendo il latte ed unisci le uova leggermente sbattute.
  • Incorpora il sale e il burro morbido. Impasta il tutto per 15-20 minuti.
  • Metti l’impasto a riposare in una ciotola unta di burro e coprila con uno straccio umido. Lascialo lievitare fino a che non triplica. A me ci sono volute tre ore.
  • Prepara il ripieno, tagliando il formaggio e l’affettato.
  • Rivesti uno stampo da 28 cm con carta forno.
  • Riprendi l’impasto e forma tante palline di circa 40g. Appiatta la pallina con le mani e metti al centro il ripieno, chiudi bene unendo i lembi di pasta formando una sfera.
  • Posiziona i panini con la chiusura rivolta verso il basso nello stampo. Distanziali fra di loro perché con la seconda lievitazione si uniranno.
  • Fai lievitare fino al raddoppio coperti con pellicola (circa 2 ore).
  • Spennella delicatamente con 1 uovo sbattuto ed inforna in forno caldo statico a 180° per circa 20-25 minuti. Sforna e lascia raffreddare.

Note:

Si conserva morbidissimo fino a tre giorni chiuso in un sacchetto per alimenti.

* Ricetta tratta e reinterpretata  di Chiarapassion.

Crostata Pan di Stelle

La Crostata Pan di Stelle è un dolce golosissimo, facile da preparare e senza bisogno di usare il forno! E’ realizzata con i biscotti pan di stellecioccolato fondente e cioccolato al latte.

Avrai bisogno di…

Per la base pan di stelle :

  • 300 gr di biscotti pan di stelle
  • 150 gr di burro fuso
  • 1 cucchiaio colmo di miele

Per il ripieno :

  • 150 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di cioccolato al latte
  • 250 gr di panna liquida fresca
  • 5 – 6 biscotti pan di stelle
  • 1 cucchiaio di gocce di cioccolato

Procedimento

  1. Sbriciola i biscotti fino a renderli quasi polvere.
  2. Aggiungi il burro fuso e il miele.
  3. A questo punto distribuisci bene il composto in uno stampo per crostata con fondo amovibile. Compatta bene con il dorso di un cucchiaio e con le mani.
  4. Trasferisci il guscio della vostra crostata in frigo per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo indicato solleva la crostata e sfila via lo stampo. Riponi la base in frigo.
  5. Prepara le ganache al doppio cioccolato. Porta la panna a bollore in un pentolino.
  6. Versate i cioccolati spezzettati e gira affinchè si sciolgano completamente. Il composto risulterà molto liquido. Lascialo a temperatura ambiente per almeno 20 minuti girando costantemente.
  7. Poi passa il composto in frigo per 20 – 30 minuti. Il composto non deve indurirsi e deve risultare bello lucido ma fresco e semi solido. Quando il ripieno è pronto versalo nel guscio della crostate e spalmalo a cucchiaiate.
  8. Taglia a metà i biscotti pan di stelle e aggiungili alternati lungo la Crostata.
  9. Cospargi con gocce di cioccolato la parte centrale.

La Crostata Pan di stelle è pronta per essere affettata e gustata! Puoi lasciare la vostra Crostata Pan di Stelle anche a temperatura ambiente per qualche ora. Il cioccolato conserverà il suo colore lucido. Se non fa troppo caldo ci può stare anche mezza giornata, in luogo fresco e asciutto naturalmente!

Puoi conservare la crostata Pan di Stelle 2 – 3 giorni in frigo.

Crostata di Frutta

La crostata di frutta è uno di quei dolci che conquista tutti e si presta a mille varianti.

Ingredienti 
per uno stampo diametro 28 cm
 
Pasta frolla
Dosi per circa 1 kg di frolla/circa 2 crostate (quella non utilizzata può essere conservata in freezer fino a 3 mesi e in frigo 1 settimana) 
 
  • 500 g di farina 00
  • 250 g di burro
  • 200 g di zucchero semolato
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo
  • mezza tazzina di latte freddo
  • un pizzico di sale
  • i semini di una bacca di vaniglia Bourbon.
Crema pasticcera (Ricetta di Luca Montersino)
  • 400 g di latte intero fresco
  • 100 g di panna fresca
  • 150 g di tuorli (circa 8)
  • 150 g di zucchero semolato
  • 18 g di amido di riso
  • 18 g di amido di mais
  • i semini di mezza bacca di vaniglia Bourbon
Procedimento:
  1. A mano o con una planetaria lavora la farina con il burro a pezzetti fino ad ottenere un composto sabbioso.
  2. Aggiungi lo zucchero, il pizzico di sale, le uova leggermente sbattute, il latte.
  3. Amalgama il tutto velocemente e forma un panetto.
  4. Avvolgi in pellicola alimentare e fai riposare in frigo almeno 3 – 4 ore.
  5. Per la crema pasticcera, monta bene i tuorli con lo zucchero e i semini di vaniglia fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  6. Aggiungi gli amidi e amalgama bene.
  7. In un pentolino porta a bollore il latte con la panna.
  8. Raggiunto il bollore unisci la montata di uova e fai cuocere per un minuto circa mescolando con una frusta (comincia a mescolare solo quando il latte avrà parzialmente inglobato la montata di uova ai lati). Le uova montate galleggiano e non c’è pericolo che tocchino il fondo del pentolino e attacchino o brucino.
  9. Fai raffreddare, subito, la crema in un bagnomaria di acqua e ghiaccio o in freezer coperta da pellicola alimentare. In questo modo si abbatte la carica batterica.
  10. Lascia riposare la crema in frigo per qualche ora prima di farcire la crostata.
  11. Preriscalda il forno a 190°C
  12. Stendi la pasta frolla e rivesti lo stampo precedentemente imburrato.
  13. Bucherella il fondo con una forchetta e mettila in frigo per 10 minuti.
  14. Procedi alla cottura in bianco: rivesti il fondo di pasta frolla con carta forno e riempire con pesi in ceramica o con fagioli secchi.
  15. Inforna per 15 minuti poi togli pesi (o fagioli) e carta forno e prosegui la cottura per altri 20 min circa (i tempi sono indicativi, a seconda del forno. La crostata dovrà essere dorata).
  16. Sforna e fai raffreddare.
  17. Spennella la base con della confettura di albicocche.
  18. Con l’aiuto di un sac à poche farcisci la crostata con la crema e decora con frutta a piacere e dello zucchero a velo.

Sbriciolata alla Nutella

Il segreto per farsí che la Nutella resti morbida in questa torta è spalmarla nella tortiera rivestita con carta forno e metterla in freezer fino a quando non è diventata durissima.

IMG_3818

Avrai bisogno di 

  • 300 g farina 00
  • 150 g zucchero
  • 150 g burro
  • g lievito per dolci
  • 1 uovo
  • un cucchiaino di miele
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 400 g nutella o crema di nocciole preferita
  • 2 cucchiai gocce di cioccolato


Procedimento

  1. Rivesti lo stampo che userai per fare la sbriciolata con carta forno, versa all’interno la nutella e distribuiscila in modo uniforme. Metti lo stampo nel freezer per almeno un’ora. La nutella deve diventare dura. 
  2. In una ciotola mescola la farina con il lievito, lo zucchero, il burro tagliato a piccoli pezzi, il pizzico di sale, l’uovo intero e la vaniglia. Mescola velocemente con le punte della dita fino ad avere un composto sbriciolato. 
  3. Imburra ed infarina o rivesti con carta forno uno stampo da 20 cm. Versa metà del composto.
  4. Copri con il disco congelato di nutella e ricopri con le restanti briciole. Cospargi con gocce di cioccolato. 
  5. Inforna in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti (gli ultimi 5-10 minuti puoi usare il forno ventilato) fino a quando è bella dorata. Fai raffreddare la sbriciolata nello stampo, sforna su un piatto da portata.

NB: Se decidi di fare la crostata, cuocila per i primi venti minuti con carta di alluminio e gli ultimi 10/15 scoperta.

Brownies alla Nutella

Ricetta semplice che richiede solo tre ingredienti. 

Avrai bisogno di

  • 2 uova
  • 370g di Nutella
  • 75g farina 00


Procedimento

  1. Scalda il forno a 180C. Imburra una pirofila quadrata da 20cm X 20cm. 
  2. Monta le uova ad alta velocità per qualche minuto. Aggiungi la Nutella e sbatti lentamente per mescolare tutto. Unisci la farina e un pizzico di sale. Mescola a bassa velocità fino ad amalgamare tutto.
  3. Versa l’impasto dentro la pirofila imburrata e cuoci nel forno caldo per 25-30 minuti. 

Risotto ai funghi porcini 


Avrai bisogno di..

  • 320g Riso Carnaroli
  • 30g funghi porcini secchi
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1l di brodo vegetale
  • 20g burro
  • 60g parmigiano
  • 1 cipolla bianca
  • Prezzemolo q.b.

Procedimento 

  1. Metti i funghi a rinvenire nell’acqua tiepida per almeno due ore. 
  2. In una casseruola con olio e burro rosola la cipolla tritata. 
  3. Aggiungi i funghi e poi il riso.
  4. Lascia tostare il riso per un paio di minuti e poi aggiungi il vino bianco. Lascia evaporare.
  5. Aggiungi il brodo e lascia cuocere il riso. 
  6. A cottura ultimata aggiungi il parmigiano a mantecare e poi il prezzemolo tritato.